martedì 17 aprile 2012

La macarena della mezza stagione

A volte ritornano, le passioni antiche ...
(leggere a ritmo di macarena  e possibilmente gesticolare muovendo i fianchi)

Lava per bene i maglioni di lana
Tira da basso camicia havaiana
Tieni da parte le felpe leggere
Come mi vesto-oh?

Sto pantalone m’annebbia la mente
Ma con ‘sto freddo il cotone è indecente
Gli scatoloni hanno invaso le stanze
Come mi vesto-oh?

Arriva il sole, mi spoglio all’istante
Ma m’han già detto “domani è pesante”
Ma -cazzarola- non capisco più niente
Come mi vesto-oh?

Apri le porte c’è il sole al mattino
Ma chiudi presto e accendi il camino
Prendi l’ombrello e copri il bambino
Come mi vesto-oh?

Se stai al sole ti suda la faccia
Se stai all’ombra abbottoni la giacca
"Senti, lassù, cosa fai... ti decidi?"
Come mi vesto-oh?

(by tri mamma)

giovedì 12 aprile 2012

Idee riciclose

Riemergo dalle tenebre, per rimbalzare un’iniziativa di mammabook a cui faccio il filo da qualche giorno.
Si tratta di "riciclo creativo per bambini".
Vi consiglio di andare a curiosare nel blog perchè troverete tante idee carine cui attingere.




Così mi è venuta voglia di condividere alcuni dei nostri "ricicli creativi" ...  quelli più presentabili
(osate immaginare gli altri ????????!!!!!!!! )


“il portagiochi";
idea copiata all'asilo ed utilizzata dai bambini per "archiviare" i disegni da portare a casa.
Non so se la maestra ne sia l'autrice o dove abbia prelevato l'idea, fatto sta che mi è sembrata geniale ed ho voluto riprodurla a casa, più o meno simile.
Ho tagliato le bottiglie di plastica di due altezze differenti, ho reso il bordo meno tagliente con lo scotch di carta, le ho bucate e legate al calorifero con alcune striscie di collant rotte.
Speravo che tanti piccoli giochini avrebbero trovato una loro casetta ... ma questa è un'alta storia!




“il portatovaglioli"
ancora bottiglie di plastica da ri-utilizzare ... almeno finchè non convincerò mio marito a bere acqua del rubinetto! Questo porta-tovaglioli deve la nascita all'acquisto all'ingrosso (pro-risparmio) di un rotolone di carta da cucina ... è quasi impossibile abbracciarlo, figuriamoci appenderlo al muro, dove stava solitamente quello "più magro". Tra qualche anno torneremo alle vecchie abitudini, nel frattempo sconto la mia pespicacia, staccando pezzo-pezzo i fogli e trasformandoli in tovaglioli ....













scava, scava riemergono anche ...


“la scatola dei chiodini” con pseudo-tutorial ,      "i segnaposto di Natale" 

"scatola scarpe"
 
"yogurt da bere + carta cioccolatini"













e "la lavatrice"  .... mammamia ... avrà 4 o 5 anni, decisamente da rottamare!

"scatola bottiglie di vino"

"oblò in plastica trasparente"
forse quella del salumiere (?)















Infine volevo condividere un progetto che si discosta da quelli precedenti ma può essere tranquillamente definito riciclo ri-creativo; il "salva-tappi"
Con la vendita dei tappi di plastica raccolti da tutti i bambini delle scuole, si contribuisce a sostenere l'adozione a distanza di alcuni bimbi africani. Anche questa è un'idea da far girare, non vi pare?




Ciao.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...